CAPELLI

Oggi lavoriamo su una proposta di poesia tratta dal libro “Calicanto” di E. Zamponi e R. Piumini – EINAUDI

5785386-giovane-ragazza-con-bei-capelli-al-vento

CAPELLI

Mentre scrivi poesia, attento

ai capelli. Attento

al vento che li muove e porta

fiori e figure nuove, però attento

a chi ti tira

di qua e di là

coi tuoi capelli in mano come

batacchio di campana.

Attento

che cadono lunghi

e aggrovigliano penna e mano

come una piovra o un salice piagnone.

Attento quando cadono

rametti sottilissimi sul banco, una specie

di autunno. Spazzali

dalla corte di carta, togli tutte

insieme a quelli le parole morte.

Nota come è importante in questa poesia l’andare a capo. Andare a capo in modo opportuno può servire a creare immagini negli occhi di chi legge, a richiamare l’attenzione per introdurre immagini positive o per segnalare un pericolo.

Prova anche tu a scrivere una poesia dal titolo libero, che segua la struttura di Roberto Piumini, pensando a cosa devi stare  attento mentre scrivi ( capelli, mani, occhi, vento, ….. ) e inserendo gli opportuni a capo.

NZO

Pubblicheremo poi alcuni nostri lavori nel sito “Diario di bordo”.

Buon lavoro a tutti

teacher

Categorie: classe quarta, italiano, poesia | Tag: , , , , , , , , | 1 commento

Navigazione articolo

Un pensiero su “CAPELLI

  1. Pingback: Poesie dalle classi quarte | Diario di bordo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Esposizione Artistica

Arte e immagine di A scuola con noi

La nostra Storia

Materiali di studio

Lim e dintorni

un blog sull'uso delle lavagne multimediali

Parole in gioco

giocar con la poesia

Maestra Elisa

Appuntiamoci cio' che c'e' di buono...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: