TU CHIAMALE SE VUOI… EMOZIONI

Cari ragazzi,

eccoci pronti per una nuova avventura insieme…

L’ultima da trascorrere nella scuola primaria… Eh sì… Crescere è bello se si pensa che nulla si perde, basta saper costruire capienti valigie ove porre tutti i ricordi più belli, le emozioni più intense, le persone più care, e portarle sempre con noi… Valigie leggere dotate di ali che ci seguono ovunque noi andiamo, qualsiasi strada noi imbocchiamo, e che ci rendono più forti e infinitamente preziosi…

La preparazione di questo bagaglio è ciò che noi insegnanti quest’anno vorremmo fare con voi… Fermeremo i ricordi, le emozioni, i volti delle persone care e troveremo una sistemazione nella vostra valigia, per aprirla al bisogno nel corso della vostra vita.

In questi primi giorni di scuola avremo il piacere di

RITROVARCI

e di rivivere insieme le nostre EMOZIONI positive e negative, per saperci riconoscere al di là del nostro aspetto fisico,  ma perché abbiamo tutti lo stesso CUORE CHE BATTE

Vi proponiamo qui una serie di materiali da utilizzare in classe… nel piacere di condividere con voi una tappa di vita importante…

a domani, cari tutti,

teacher

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

BATTICUORE

A volte, dentro il cuore, d’improvviso,
si mette a battere furiosamente,
e batte, batte forte, tormentoso:
metti una mano sul petto: si sente.

Cos’è? Perché risuona quel tamburo?
Scoppia la guerra? Una rivoluzione?
Nessuna guerra o battaglia davvero:
il cuore batte per un’emozione.

Un’emozione oppure una stanchezza:
il cuore dà un segnale, dà un avviso,
basta un po’ di paura, un po’ di stizza,
o che qualcuno ti abbia sorriso.

Il cuore batte sempre, per fortuna,
ma qualche volta batte un po’ più forte
perché qualcosa, dentro, ti emoziona:
pericolo di vita, non di morte.

Roberto Piumini
“Batticuore e altre emozioni”-Giunti

 

 

 

 acrostici emozioni quinta B

acrostici emozioni quinta A

 

Annunci
Categorie: Classe quinta, Educazione all'affettività | Tag: , , , , , , , , | 4 commenti

Navigazione articolo

4 pensieri su “TU CHIAMALE SE VUOI… EMOZIONI

  1. Ciao a tutti ,oggi non sono in classe perchè in questo momento mi trovo in ospedale perchè mi sono fatta male ad un piede.A presto Anna

  2. ciao sono andrea Gasparini EVVIVA VENERDI PROSSIMO FACCIAMO LA CORSA CAMPESTRE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Esposizione Artistica

Arte e immagine di A scuola con noi

La nostra Storia

Materiali di studio

Lim e dintorni

un blog sull'uso delle lavagne multimediali

Parole in gioco

giocar con la poesia

Maestra Elisa

Appuntiamoci cio' che c'e' di buono...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: